Visione e ricerca – Child Vision Research Society 2019

24 Giugno 2019 By 0 Comments

La ricerca sulla visione conduce quasi quotidianamente a delle nuove scoperte che si riflettono sugli aspetti diagnostici e riabilitativi.

Nei giorni dal 15 al 17 giugno a Pisa si è svolto il diciassettesimo congresso mondiale Child Vision Research Society.
Il congresso ha come scopo quello di favorire l’incontro e lo scambio di conoscenze tra i migliori ricercatori mondiali nell’ambito della visione del bambino.

Dopo oltre 30 anni questo congresso si è svolto in Italia, presso il centro congressi dell’Istituto Stella Maris, uno dei migliori centri per l’età evolutiva in Europa.

Noi del CRV abbiamo presentato due nostri lavori sulle funzioni visive di base del bambino

Il primo studio ha analizzato il rapporto tra alcune delle funzioni visive usualmente valutate in ambito clinico, come visus, stereoacuità, forie, accomodazione e la disparità di fissazione.

La disparità di fissazione è una minima differenza di allineamento tra i due occhi, rilevabile solo con strumenti molto sensibili come il nostro Eyetacker binoculare.
L’importanza della disparità di fissazione è data dal fatto che rappresenta uno dei fattori che maggiormente rallentano la velocità di lettura.
I dati preliminari indicano che esiste una correlazione con le forie da vicino; sulla base di ciò stiamo verificando la possibilità di intervenire con nuove tecniche di recupero nei soggetti in cui la ridotta velocità di lettura è il parametro più significativo.

Un secondo studio ha invece esaminato qualità della scrittura rispetto alle competenze visive del bambino.

Utilizzando i dati della BHK di 30 bambini abbiamo rilevato alcune significative correlazioni con le abilità di convergenza e la stabilità della fissazione.
Anche questo studio di base avrà una ricaduta sulle metodiche più efficaci per intervenire nei bambini con disgrafia. Abbiamo infatti intenzione di ampliare lo studio per verificare gli effetti del visual training su tempi e grado di recupero della difficoltà di scrittura.

Clicca qui per scoprire gli altri nuovi articoli del sito